Massimo

Tallone

Romanzi e saggi

Componente fondatore di Torinoir

Scroll DownMassimo Tallone

i
libri

  • All
  • Edizioni del Capricorno
  • Golem
  • DuDag
  • Fratelli Frilli
  • E/O
  • Racconti inediti
  • UTET
La riva destra della DoraLe vite anterioriIl postino di SupergaA bottega dal maestro di cazzeggioVico Bimah e il passaggio segretoL'amaro dell'immortalitàIl diavolo ai giardini CavourIl Cardo e la cura del soleIl fantasma di piazza StatutoLa manutenzione della morteIl ritorno del cavaliere erranteL'enigma del polliceDizionario ironico della cultura italianaDoppio inganno al valentinoVeleni al lingotto

Biografia

Massimo Tallone è nato a Fossano, nel cuneese, vive e opera a Torino. Ha pubblicato con i Fratelli Frilli Editori Piombo a Stupinigi (2007), Veleni al Lingotto (2008), Doppio inganno al Valentino (2009), L'enigma del pollice (2010), La manutenzione della morte (2011), Il Cardo e la cura del sole (2012), L'amaro dell'immortalità (2013). Nel 2009 ha pubblicato il saggio Dizionario ironico della cultura italiana (UTET). Per le edizioni e/o ha pubblicato Il fantasma di piazza Statuto (2012) e Il diavolo ai giardini Cavour (2013). È cofondatore di Torinoir (2014).

Collabora con Repubblica (Redazione di Torino) con cui ha pubblicato Cardo e i Mille, racconto in otto puntate (2011) e Genius Loci, racconto in nove puntate (2013).
Nel 2013, dalla collaborazione con Desy Icardi è nata FACCIAMOLALINGUA, una scuola dove confluiscono iniziative quali i corsi di scrittura umoristica, di giallo, di book therapy, di autobiografia, di ars oratoria, di public speaking, e ancora di ozio, di menzogna, di risata, che tentano di fondere i piaceri dell'esistenza (intesi come aumento delle capacità percettive) con la conoscenza (intesa come il governo di una disciplina, quale appunto la scrittura, o l'ozio…) in uno scenario ilare e leggero.

Torinoir

Facciamo
la lingua

  • Testa in Tempesta
  • La Scuola
  • Corsi
  • Corso di Ars Oratoria

© 2016 Massimo Tallone. All rights reserved - Web powered by Garamanti.net